Tecnico indirizzo INFORMATICA

Nell’articolazione “Informatica” vengono approfonditi l’analisi, la comparazione e la progettazione di dispositivi e strumenti informatici e lo sviluppo delle applicazioni informatiche. (da MIUR, Regolamento per il riordino degli istituti tecnici, Allegato A)

Rispetto ai quadri orari ministeriali, il Pascal ha deciso di introdurre, nelle classi 3^ e 4^, lo studio della disciplina Organizzazione Aziendale perché dà agli alunni quelle nozioni di economia che si ritengono corredo fondamentale per un diplomato in informatica e che, generalmente, si rivelano strategiche nel momento dell’inserimento nel mondo del lavoro.

quadro orario informatica

Titolo di studio rilasciato: diploma di istruzione secondaria superiore tecnica ad indirizzo Informatica e telecomunicazioni - articolazione Informatica

( )* Le ore tra parentesi si intendono di laboratorio
** Scienze della terra, chimica e biologia
[*] progetto Pascal potenziamento laboratorio = eventuali max 20 ore annuali con insegnante tecnico pratico

Rispetto ai quadri orari ministeriali l’Istituto ha potenziato storia e le discipline tecnologiche-informatiche aumentandone il monte ore e prevedendo un uso sistematico dei laboratori operativi anche con la presenza degli insegnanti tecnico-pratici.
Ha inoltre introdotto lo studio di organizzazione aziendale in terza e quarta. L’offerta formativa è stata ulteriormente ampliata proponendo agli studenti delle classi 3^ l’opzionale di Fisica (2h e min. 15 allievi)

Nel triennio è previsto l’insegnamento in lingua straniera di una disciplina non linguistica (CLIL).

 

PROFILO IN USCITA

â—Ź Che cos’è

E’ un Indirizzo Tecnico del settore tecnologico del secondo grado dell’istruzione secondaria statale. Rispetto alle possibilità previste dal Ministero della Pubblica Istruzione per gli Istituti Tecnici, il “Pascal” offre il percorso indirizzato all’ambito dell’Informatica.

Il perito informatico è in grado di

  • collaborare alla progettazione dei sistemi informatici, alla pianificazione delle attività e alla realizzazione dei programmi applicativi come: sistemi di acquisizione ed elaborazione dati, banche dati, calcolo tecnico scientifico, sistemi gestionali;
  • esercitare un approccio razionale e costruttivo nell'analisi dei problemi e nella realizzazione delle soluzioni   in contesti di lavoro caratterizzati prevalentemente da una gestione in team;
  • assistere gli utenti di sistemi di elaborazione dati fornendo loro consulenza e formazione di base sul software e sull'hardware
  • collaborare nell'ambito delle normative vigenti ai fini della sicurezza sul lavoro e della tutela ambientale e intervenire nel miglioramento della qualità dei prodotti e nell'organizzazione produttiva delle imprese;
  • comunicare e interagire efficacemente, utilizzando linguaggi diversi attraverso differenti canali e la lingua inglese per collaborare in un ambito professionale caratterizzato da forte internazionalizzazione.

â—Ź Obiettivi specifici

L'indirizzo Informatico del PASCAL ha l'obiettivo di far acquisire agli studenti

  • sia conoscenze teoriche e applicative spendibili in vari contesti di studio e di lavoro,
  • sia abilità cognitive idonee a risolvere problemi,
  • a sapersi gestire autonomamente in ambiti caratterizzati da innovazioni continue,
  • ad assumere progressivamente responsabilità per la valutazione e il miglioramento dei risultati ottenuti.

â—Ź A chi è rivolto l’indirizzo

Potranno proficuamente scegliere l'indirizzo: gli studenti che abbiano verificato, durante la scuola media, le loro motivazioni e attitudini nei confronti del settore culturale tecnologico e scientifico e che intendano conseguire una solida e completa preparazione culturale con uno sguardo particolare al mondo della tecnologia, al fine di acquisire la versatilità necessaria ad affrontare qualsiasi tipo di scelta futura, anche grazie ad una spiccata capacità divergente e creativa.

â—Ź Specificità dell’offerta formativa

Nell’osservanza del Riordino degli Indirizzi e nell’esercizio, nei limiti concessi, dell’autonomia di definizione delle finalità e degli obiettivi, l’indirizzo tecnico informatico del Pascal conserva le buone pratiche didattiche che l’hanno fatto apprezzare da più generazioni.

Il riordino ha potenziato le discipline dell’ambito informatico e ne ha introdotte altre che consentano di integrare l’informatica nel contesto delle discipline tecnico scientifiche. La formazione in questo settore non può prescindere dall’attività di laboratorio: l'uso dei laboratori   rappresenta una parte consistente dell'attività didattica, una delle caratteristiche peculiari dell'Istituto.

Il mantenimento delle discipline economico aziendali, che ha caratterizzato l'indirizzo fin dalla sua fondazione, completa la preparazione in modo che sia più aderente alle esigenze della realtà produttiva.

Rimane obiettivo dell’indirizzo fornire una solida preparazione matematica sia come forma mentis che in vista del proseguimento degli studi.

La comunicazione, in lingua italiana ma anche in inglese ed attraverso i linguaggi multimediali riveste un ruolo significativo nel curricolo previsto dal PASCAL, che vanta una ricca tradizione di insegnamenti umanistici anche in questo indirizzo.

Sono altresì previste diverse attività per garantire l'interazione scuola-lavoro e permettere di conoscere i più importanti settori di applicazione nel territorio dei contenuti acquisiti.

Tali attività si configurano come:

-    realizzazione di progetti anche in collaborazione con enti esterni;

-    esperienze estive scuola-lavoro e stages in aziende pubbliche o private;

-    stages orientativi in collaborazione con università.

 â—Ź Sbocchi culturali e professionali.

I risultati di apprendimento attesi a conclusione del percorso quinquennale consentono agli studenti di:

     - accedere all'Università, o al sistema dell'Istruzione e Formazione Tecnica Superiore;
     - inserirsi correttamente nel mondo del lavoro;
     - accedere ai percorsi di studio e di lavoro previsti per l'accesso agli Albi delle professioni
      
tecniche secondo le norme vigenti in materia.

 

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Dal 2 giugno 2015 entra in vigore la COOKIE LAW. Il Garante per la Protezione dei dati Personali ha pubblicato il provvedimento n. 229 inerente la “individuazione delle modalità semplificate per l’informativa e l’acquisizione del consenso per l’uso dei cookie”. Il sito dell'Istituto Pascal di Reggio Emilia utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione di terze parti. Per maggiori informazioni selezionare il pulsante Leggi l'informativa.
Navigando sul sito, si presta il consenso all'utilizzo dei cookie sul vostro dispositivo.