conferenza polizia 11ottobre2017
Mercoledì 11 e Giovedì 12 ottobre, nell'Aula Magna dell'IIS Pascal, i 250 alunni che costituiscono le dieci classi seconde, sono stati invitati a partecipare alla conferenza tenuta dalla Polizia di Stato sulla responsabilità e le conseguenze a 16 anni nella detenzione o nell'uso di sostanze psicotrope e alcool.

Grazie alla pronta collaborazione della Dott.ssa Magdala D'Istria (Dirigente della Squadra volanti) e del Sovraintendente Francesco Beltrami, gli allievi sono stati informati sui rischi personali e giuridici che si corrono per la detenzione di droghe.

 

Il Sovrintendente ha puntualmente citato le leggi che attualmente regolano il possesso e l'uso di quelle che comunemente vengono chiamate "droghe", attraverso esempi concreti riguardo i problemi da esse causate, le inibizioni giuridiche, le denunce, gli esami clinici obbligatori, i divieti, le sanzioni e i sequestri. Molti allievi hanno partecipato attivamente, proponendo domande e dubbi che hanno trovato risposte precise da parte della Questura. Un'attenzione particolare è stata data alla tipologia di esami ospadalieri cui il presunto detentore di sostanze stupefacenti viene sottoposto.

Non è mancato il momento di riflessione sulle motivazioni che inducono i giovani all'uso di droghe.

 

Il Progetto, che è parte integrante dell'area Ars Convivendi, è stato fortemente voluto dalla Dirigente e ha trovato immediata disponibilità da parte della Questura.

 

La referente del progetto
Prof.ssa Carla Mori